Arredare casa per Natale

Quando il Natale si avvicina è desiderio di tutti arredare la propria casa in modo da creare quella bellissima atmosfera che rende felici grandi e bambini. Con un pizzico di buon gusto e di creatività è possibile addobbare qualsiasi ambiente della casa: dall’ingresso al soggiorno alla cucina e persino le camere da letto. Oltre ad un ricco e luminoso albero, protagonisti indiscussi sono le candele ed i centrotavola, ma anche cuscini, tende, strofinacci, presine, copriletti e lenzuola a tema. La prima cosa da fare è scegliere lo stile da seguire, che deve necessariamente adattarsi a quello dell’arredamento della casa: chi possiede un’abitazione classica dovrà prediligere le decorazioni tipiche della tradizione, nei colori dell’oro e del rosso, chi invece ha degli ambienti moderni può osare uno stile più dinamico, che si discosti dai colori, dai materiali e dalle linee canoniche. In secondo luogo è necessario decidere dove posizionare l’albero, il presepe e tutti gli altri elementi decorativi, identificando le stanze e gli angoli dove potrebbero essere più valorizzati. L’ambiente ideale è sicuramente il soggiorno, in un’area che non intralci zone di passaggio o spazi utili per accomodarsi e magari davanti ad una finestra, in modo che dall’esterno si possa intravedere il suo gioco di luci.

Quali decorazioni scegliere per un arredo in stile tradizionale?

I classici colori che ci ricordano la magica atmosfera del Natale sono il rosso, l’oro e il bianco, ideali per decorare le case arredate in modo classico, magari rustico, con mobili in legno scuro, ed un’illuminazione calda e soffusa. Gli addobbi classici sono fra i più apprezzati: Arredamento Natale Modernobellissimi appendini a forma di sfera, stella e cuore trovano la loro perfetta collocazione sull’albero, ma anche sul camino e all’ingresso. La ghirlanda con bacche rosse e pigne è la decorazione che generalmente è appesa sulla porta, mentre il portacandele con base in legno e rametti di pino sono i più tipici centrotavola del periodo natalizio. L’albero, vero o finto che sia, diventa un vero e proprio tesoro di ricordi dell’infanzia, e viene decorato con ornamenti e lucine dalle tonalità rosso ed oro, che spesso si tramandano fin da quando si è piccini. A complemento dell’albero, molti costruiscono il presepe e quando si ha a disposizione un camino vi vengono anche posizionate le classiche calze rosse e bianche, che la notte di Natale si possono riempire di doni.

Quali decorazioni scegliere per un arredo in stile moderno?

Chi abita in una casa dallo stile moderno e non ama i colori e le atmosfere del Natale tradizionale, prediligerà l’eleganza e la sobrietà delle decorazioni minimali, comepalline, fiocchetti e stelle bianche, da abbinare ad elementi in vetro trasparente o cristallo, il tutto illuminato da candele e lucine, che conferiscono all’ambiente una calda atmosfera. Le tonalità forti, come il blu o il nero, ma anche il total white, sono ideali per decorare ambientazioni Arredamento stile modernoche presentano un arredamento moderno sia caldo che freddo. Per conferire all’albero di Natale un design più innovativo ed essenziale è possibile sfruttare materiali insoliti come il legno, il cartone, l’acciaio o semplicemente delle luci led: tra i più apprezzati prevalgono quelli realizzati con bastoni da caminetto, listarelle di legno, pallet, tronchi, ma anche libri, cuscini, bottiglie, tessuti, pigne, il tutto decorato con spruzzate di glitter bianchi e lucine colorate. Anche chi non vuole rinunciare al presepe troverà valide alternative a quello tradizionale, magari utilizzando statuine total white, o in legno, oppure inseriti in televisioni, nei gusci delle noci, ma anche in palline trasparenti di vetro. Inoltre, tutti i mobili e le superfici potranno essere abbelliti con ghirlande, candele e piccoli oggetti d’artigianato, nelle tonalità più chiare, come l’avorio, il panna.

Se desideri arredare la tua dimora seguendo le ultime novità in fatto di tendenze…

Scegliere le decorazioni natalizie è un momento davvero emozionante, ed ogni anno ci si chiede come si possa rendere la casa ancora più bella rispetto all’anno precedente. Se vuoi rimanere al passo con i trend del momento in fatto di addobbi non ti resta che seguire i consigli di C.A.D. Riva. Per quanto riguarda i materiali, il must-have in ambito di decorazioni natalizie per il 2016 è il “naturale”, ovvero ornamenti in legno, cartone, stoffa, pigne, frutta essiccata. Tra i colori, il rosso rimane la nuance che non passa mai di moda, così come il bianco, che ci ricorda il candore della neve, magari abbinato al vetro e al cristallo, all’argento e all’oro, ma anche ad altre tonalità più eccentriche, come il viola, il ciliegia, il rosa, l’amaranto. L’albero di Natale rimane il protagonista indiscusso di queste festività e può essere addobbato con le classiche palline, oppure con i moderni addobbi shabby chic come cuori, animali, stelle in legno, oppure dolci artigianali. E’ importante non dimenticare le luci, meglio se neutre, che conferiscono un’atmosfera soft e ricercata. Per chi, invece, ama gli oggetti di design moderni via libera agli alberi stilizzati, illuminati a led. Le candele continuano ad essere di tendenza anche per il Natale 2016, molto graziose quelle aromatizzate e galleggianti, negli stessi colori degli altri addobbi. Se sei un vero e proprio amante del Natale non dimenticarti di arricchire la cucina e le camere da letto con presine, grembiuli, tovaglie, tovaglioli, cuscini, lenzuola e copriletti con immagini e colori che rimandano a questo periodo. Trasforma la tua casa in un ambiente caldo, magico e gioioso!