Consigli per l’arredo del soggiorno

Tra gli ambienti della casa, il soggiorno è, insieme alla cucina, la stanza dove l’intera famiglia si riunisce per rilassarsi, guardare la TV, leggere un libro oppure mangiare; il soggiorno inoltre può ospitare al suo interno altri due ambienti: la cucina e la sala da pranzo, nel caso di abitazioni piccole o di media grandezza.

Ma il soggiorno ha anche la funzione di accogliere gli ospiti, sia per una semplice visita o per una festa: un ruolo fondamentale lo gioca il lato estetico della stanza, la quale dovrà essere accogliente e funzionale per tutti.

Per questo motivo è importante scegliere l’arredo giusto per il soggiorno, che dovrà soddisfare due requisiti fondamentali: il primo sono i gusti personali del padrone di casa, che influenzeranno soprattutto l’estetica, il secondo è il numero di elementi da inserire, poiché troppi oggetti possono influenzare la comodità della stanza.

C.A.D. Riva, che ha realizzato molti soggiorni nelle case della provincia di Lecco, offre la propria consulenza nel creare un soggiorno personale e unico, concentrandosi su quattro aspetti:

  • arredo-dettaglioTipologia di mobili: La prima scelta viene effettuata sul tipo di mobili da inserire nel soggiorno; si possono scegliere quelli classici (divano, mobiletti, porta TV) e inserire elementi secondari per arricchire la stanza (soprammobili, tavolini, cucina completa, ecc);
  • Collocazione dei mobili: Il posizionamento dei mobili non è importante solo per la mobilità, ma anche per creare aree specifiche nella stanza: un divano, delle poltrone e un tavolino basso possono realizzare un’area relax;
  • Decorazione delle pareti: Le pareti possono essere sia pitturate con svariante tinte oppure si possono inserire alcuni dettagli come stencil e quadri;
  • Illuminazione: L’illuminazione artificiale viene creata da lampade e lampadari, mentre quella naturale può essere regolata dall’uso di tendaggi.

L’arredo per il soggiorno classico

Tra i vari tipi di arredo per il soggiorno il modello classico risulta la scelta migliore per coloro che vogliono un ambiente caldo e confortevole dove passare una serata con gli amici; il tocco estetico è molto pittoresco e dona carattere e importanza all’ambiente, facendone l’ideale per rilassarsi, magari in compagnia di un bel libro.

I mobili tipici per questo soggiorno sono un divano a tre posti unito a due comode poltrone imbottite e un tavolino basso in legno, una credenza e un mobile porta TV in legno; ogni mobile può essere decorato con piccoli dettagli e scegliendo materiali pregiati.

La collocazione dei mobili vede la creazione di una zona relax con divano, TV e tavolino in una metà della stanza, mentre nell’altra si possono inserire un tavolo completo e una libreria a parete, creando un’area per consumare pasti durante le feste.

Le pareti presentano tinte con colori come il beige, caldo ma non troppo vivace, mentre per le decorazioni si consigliano dei quadri o delle piante collocate in apposite nicchie; l’illuminazione artificiale è rappresentata dall’uso di lampadari decorati, mentre per le finestre sono molto utili delle tende pesanti fatte con tessuti dalle tinte in contrasto con il colore delle pareti.

L’arredo per il soggiorno moderno

soggiorno-modernoPer coloro che vogliono un ambiente contemporaneo, dove mostrare il proprio gusto artistico nella scelta dei mobili e dei dettagli, l’arredo moderno per il soggiorno è quello adatto: creatività e ampi spazi si sposano perfettamente in questo modello di soggiorno.

I mobili standard di questo ambiente sono un divano ampio (specialmente quello angolare) e una parete componibile compresa di mobile porta TV; una libreria a parete e altri elementi come soprammobili e tappeti colorati completano il tutto.

La collocazione vede un’area centrale provvista di divano e parete componibile, arricchita con un tappeto e dei soprammobili; intorno a quest’area si possono creare una zona pranzo con tavolo e sedie moderne ed un’ area svago con un tavolino e delle poltrone dove rilassarsi per leggere un libro o usare il proprio computer.

Le pareti possono essere decorate con colori vivaci per chi vuole un soggiorno dalla forte connotazione artistica; per chi invece ricerca uno stile più sobrio, si può optare per delle pareti bianche con delle decorazioni in stencil nere oppure delle fotografie incorniciate.

L’illuminazione della stanza è regolata con delle lampade a soffitto, soprattutto nella zona centrale e a parete tutto intorno; nel caso la luce esterna provenga da una parete a vetrata, la scelta migliore è filtrarla con delle tende molto leggere e di colore bianco.