I vari modelli della cabina armadio

Esistono alcuni elementi della casa che possono essere definiti “opzionali”, poiché non sono presenti di base all’interno di un’abitazione, ma possono essere aggiunti in seguito per vari motivi, come quello di abbellire la propria casa con qualcosa di raro e di gran valore.

cabina armadio-dettaglioQuesti elementi non sono necessariamente soprammobili costosi, ma riguardano mobili innovativi e unici, come il divano componibile o il mobile porta TV a scomparsa, ma anche nuovi ambienti, come il bagno personale per la camera da letto o la più diffusa cabina armadio.

La cabina armadio rappresenta una zona specifica adibita non solo al deposito di vestiti e biancheria, ma anche come camerino personale, dove ci si può vestire per tutte le occasioni, che sia una festa o una semplice uscita.

La cabina si presenta in varie forme, poiché a volte è impossibile realizzare una stanza aggiuntiva, perciò bisogna ricorrere a installazioni specifiche che si possono montare all’interno della camera da letto; le due forme più diffuse sono:

  • Pareti in cartongesso: L’uso del cartongesso permette di realizzare cabine armadio di medie dimensioni ma funzionali; queste possono essere sia lineari che angolari, in modo da sfruttare al meglio lo spazio della camera;
  • Cabina dietro al letto: In questo caso una parete in legno permette di realizzare una comoda cabina lineare, mentre il letto è collocato sul lato esterno che da sulla camera; due porte a soffietto permettono di chiudere l’ambiente.

La cabina armadio classica

C.A.D. Riva progetta cabine armadio su misura per tutti i suoi clienti, avvalendosi della collaborazione di MD House, che presenta una collezione dedicata a questa tipologia di ambiente.

Nel caso vi sia la possibilità di realizzare una cabina armadio interna alla stanza è opportuno scegliere la collocazione migliore, specialmente con una buona illuminazione naturale, ottenibile mediante un’ampia vetrata, oppure installando un sistema di luci interne che non lascino zone d’ombra estese.

cabina-armadio-boisiereLa cabina armadio classica si presenta chiusa su quattro pareti, accessibile mediante una porta scorrevole e con una buona illuminazione interna; le pareti interne fungono da deposito per i vestiti e sono provviste di cassetti, ante e specchi interni.

Lo stile classico predilige il legno come materiale per realizzare i vani contenitore, si può scegliere un legno chiaro per uno stile più raffinato e ricco di decorazioni, mentre il legno scuro è adatto per uno stile più sobrio e vicino al moderno.

In quest’ultimo caso si consiglia il modello “Boiserie” offerto da MD House: una cabina classica ampia e spaziosa, dotata di tre pareti con aste appendiabiti e dei cassetti sospesi sul lato lungo, mentre dei comodini con ruote sono disposti agli angoli.

Sul lato estetico la cabina si presenta con pareti in legno scuro, mentre un ampio tappeto decorato e un lampadario centrale tendono a conferire all’ambiente un aspetto classico e regale, ideale per chi vuole un angolo privato dedicato all’eleganza.

La cabina armadio moderna

Come ogni ambiente della casa, anche la cabina armadio può seguire lo stile estetico scelto dalle persone, in modo da creare continuità tra le varie stanze e, soprattutto in questo caso, con la camera da letto adiacente.

Il tocco estetico ricercato non deve però comportare una minore funzionalità, specialmente per una stanza che rappresenta la versione ingrandita del semplice armadio; la cabina armadio moderna è la scelta migliore per avere un ambiente funzionale e pratico.

cabina-armadio-slideCaratteristica principale della cabina armadio moderna è l’aspetto semplice delle sue componenti, che non presentano elementi superflui ma sono utili per un uso migliore della stanza; il legno è ancora il materiale principale, qui usato per realizzare pannelli e cassetti e verniciato con colori chiari in grado di garantire maggiore luminosità all’ambiente.

Il modello “Slide” offerto da MD House è l’esempio perfetto: i tre pannelli appendiabiti sono aperti e senza ante, sono componibili grazie all’aggiunta di mensole, cassetti aste e presentano delle luci interne in grado di offrire un ottimo livello di illuminazione.

L’arredo interno è minimale, in modo da garantire una maggiore libertà di movimento e presenta un comodo pouf su cui sedersi e un tappeto, solitamente di un colore chiaro in modo da legarsi all’estetica della stanza.

La porta che dà sulla camera da letto è molto ampia e scorrevole, inoltre i pannelli possono essere in vetro, così da permettere una maggiore illuminazione (proveniente in questo caso dalla camera) o in vetro satinato bianco, per garantire una maggiore privacy quando si usa la cabina.