Il mobile tv tra design e funzionalità

Mobile tv in legno biancoIl soggiorno ha la doppia funzione di area di riposo e di svago, due attività diametralmente opposte ma che spesso presentano un elemento comune: stiamo parlando della televisione.

La televisione occupa uno spazio importante nell’ambiente, spazio che diventa sempre più ampio grazie alle ultime tecnologie che hanno permesso lo sviluppo di televisori a schermo piatto molto grandi e con funzioni all’avanguardia (Wi-fi, schermo HD, ecc).
Questo spazio può essere reso un ottimo elemento estetico della stanza, grazie all’utilizzo di selezionati mobili per la tv, che hanno la doppia funzione di sostenere la televisione e rendere lo spazio intorno ad essa funzionale ed esteticamente accattivanrte.

CAD Riva realizza mobili porta tv su misura, creati utilizzando una vasta gamma di materiali dagli svariati colori e con forme diverse a seconda degli optional che si desiderano aggiungere al soggiorno.

 

Il design del mobile

Un mobile porta TV non deve essere uno strumento utile per sostenere uno degli oggetti più importanti del soggiorno, deve anche avere un tocco estetico evidente, in modo che risalti nell’ambiente creando un angolo unico ed interessante, soprattutto per gli ospiti.

Il design di un buon mobile per la TV è dettato da quattro elementi fondamentali:

  • La forma: E’ il primo elemento da prendere in considerazione. La forma del mobile tv deve infatti adattarsi perfettamente all’angolo della stanza in cui verrà montato. Nel caso si avesse un’intera parete a disposizione, la forma può essere unica e squadrata in modo da circondare il televisore, oppure curva e separata così da fungere sia da porta tv sia da ripiano porta oggetti.
    Le forme possono essere sia classiche e semplici sia moderne e complesse, sulla base del design del soggiorno.
  • Il materiale: Il materiale deve essere prima di tutto resistente, in qunato dovrà sostenere il peso del televisore.
    Inoltre ogni materiale è adatto ad un particolare stile della stanza: il legno è ideale per un soggiorno classico, mentre un mobile in metallo sottolinea uno stile moderno. Il vetro crea una struttura minimalista adatta ad un soggiorno semplice, mentre la scelta del plexiglass, soprattutto se colorato, permette di realizzare un mobile dal tocco molto pittoresco, tipico di un ambiente retrò.
  • Il colore: La scelta del colore deve adeguarsi al colore già presente all’interno della stanza, in modo da non creare contrasti che snaturano l’estetica del soggiorno.
    In un ambiente con colori neutri come il bianco o il beige si può optare per un mobile con parti in toni scuri, così da metterlo in risalto; l’uso di più colori è adatto invece a stanze vivaci, dove si vuole creare continuità tra pareti e mobili.
  • Gli optional: Un mobile minimalista è adatto per soggiorno piccolo. Nel caso di una stanza più ampia si possono invece scegliere alcuni optional che vadano ad arricchire la zona dedicata alla tv: mensole aggiuntive, contenitori integrati con il mobile, ma anche un raccoglitore per i cavi, in modo da nasconderli alla vista.

 

Il mobile per la tv sospeso

Mobile tv sospeso in legnoNegli ultimi anni una nuova tipologia di mobili porta tv è sempre più richiesta: i mobili sospesi, che vengono installati direttamente sulla parete senza poggiare per terra.
L’installazione di questo genere di mobile tv è una decisione da prendere molto attentamente, poiché cambia radicalmente la parete del soggiorno su cui verrà montato.

CAD Riva realizza, su richiesta, mobili sospesi di forme, dimensioni, colori e materiali differenti, ognuno caratterizzato da una struttura di ancoraggio molto resistente, tale da reggere sia il peso del televisore che quello del mobile. Ognuno dei nostri mobili porta tv può essere arricchito da numerosi optional a scelta del Cliente.

Tra i mobili sospesi più grandi e funzionali vi sono i modelli denominati nascondi tv.
I nascondi tv sono costituiti da una parete integrata, di vario spessore, provvista di un pannello scorrevole o a ribalta e in grado di nascondere il televisore quando non viene utilizzato.
Integrati nella parete vi possono essere delle mensole, pensili senza ante che vengono chiusi scorrendo semplicemente il pannello. Il materiale consigliato per realizzare questa particolare tipologia di mobili tv è il legno, lavorato in modo da creare disegni in rilievo sulla parete che accentuano l’estetica del mobile, messa ulteriormente in risalto dall’uso di diverse tonalità di colore.