La scrivania perfetta

Cameretta per ragazziAll’interno di un’abitazione ci sono numerosi ambienti, ognuno dei quali ricopre una precisa funzione: la cucina per consumare i pasti, la camera da letto per dormire, il soggiorno per rilassarsi e il bagno per lavarsi.

Vi sono tuttavia elementi opzionali che si possono aggiungere ad un ambiente per aumentarne le funzioni: è il caso per esempio dell’aggiunta di una scrivania nelle camere per ragazzi, in modo da rendere l’ambiente anche un ottimo luogo di studio e di svago.

La scrivania è un elemento funzionale di un ambiente che viene usato principalmente dai giovani per studiare e per avere un angolo di indipendenza e di controllo nella loro camera. Spesso è predisposta per contenere libri, piccoli soprammobili e deve poter ospitare il computer, ormai elemento indispensabile per lo studio e lo svago.
Una scrivania non deve essere un semplice tavolo: la sua struttura deve essere funzionale e versatile, affinché possa essere usata al meglio senza causare problematiche sia in termini di postura sia in termini di scomodità.
Per garantire il massimo comfort possibile, spesso le scrivanie sono quindi composte da cassetti, libreria minimale, porta computer, porta tastiera e un ripiano ideale per ospitare un monitor.

CAD Riva costruisce su richiesta scrivanie ideali per le camere dei ragazzi, dotate di numerosi optional e disponibili in diversi materiali: in metallo e vetro per un aspetto moderno e in legno per un tocco estetico classico.

Esiste tuttavia un luogo in cui la scelta della scrivania perfetta risulta essere ancora più importante: stiamo ovviamente parlando dell’ufficio.

 

Le dimensioni della scrivania per ufficio

Le scrivanie per ufficio devono possedere determinate caratteristiche: devono essere molto funzionali ma con un aspetto minimale,nel caso vengano utilizzate da più persone sul posto di lavoro, oppure possono essere esteticamente notevoli, se utilizzate da persone che coprono cariche importanti in un’Azienda.

Un altro elemento molto importante di una scrivania per ufficio sono le sue dimensioni: devono essere infatti scelte con attenzione, in modo da ottimizzare l’ambiente lavorativo e permettere lo svolgimento delle attività in modo comodo e confortevole.
Proprio per questo motivo l’Ente Europeo di Normazione Tecnica (CEN) ha stabilito una serie di misure che determinano differenti tipologie di scrivanie per ufficio.
Secondo la norma EN 527-I del 2011, le scrivanie per ufficio sono infatti divise in quattro categorie distinte, ciascuna delle quali è caratterizzata da precise misure (riguardanti il libero movimento delle gambe e per la posizione da seduti).
Scrivania Tipo “A”: la più performante e regolabile in autonomia dal dipendente, misura in pianta 1200mm per 80mm, in posizione seduta da 650mm a 850mm;
Scrivania Tipo “B”: perfettamente adattabile da parte del lavoratore per rendera più funzionale, misura 1000mm per 80mm, seduta da 650mm a 850mm;
Scrivania Tipo “C”: la più diffuse in Italia, misura 850mm per 80mm, la seduta varia sui 740mm con tolleranza di +/- 20mm;
Scrivania Tipo “D”: simile al tipo A, ma i movimenti sono meno amp. Misura 850mm per 80mm con seduta da 680mm a 760mm.

Visita il nostro sito web e scopri la nostra produzione di scrivanie per ufficio su misura!

La scrivania angolare

Scrivania ad angolo per ufficioIl modello più diffuso di scrivania per la casa è senza dubbio quello angolare.
Questo modello di scrivania può essere posizionato sia contro il muro in modo da occupare una parte specifica della stanza (soluzione molto spesso utilizzata per le stanze dei ragazzi), sia in una zona semi centrale dell’ambiente, ideale per le stanze adibite ad ufficio.

Il vantaggio di utilizzare una scrivania angolare è quello di avere a disposizione un spazio molto ampio che può essere facilmente personalizzato distribuendo gli oggetti su di esso. Inoltre il suo piano può essere reso versatile grazie a forme e a materiali particolari, senza rinunciare alle sue funzionalità.
L’angolo formato dal ripiano della scrivania infatti non deve essere necessariamente lineare: può essere squadrato oppure curvo, in modo tale da non arrecare danni a seguito di urti.

Gli optional di cui è possibile dotare una scrivania classica possono essere utilizzati anche per le scrivanie angolari, in modo da sfruttare al meglio lo spazio senza rinunciare alla comodità.
I cassetti possono essere posizionati da un lato della scrivania, mentre il contenitore per il computer dall’altro lato. Il porta tastiera del computer può essere inserito al centro delal scrivania, in modo da poter essere usato in qualunque situazione senza doversi spostare troppo.
CAD Riva ti propone numerose soluzioni per scrivanie per ufficio e scrivanie per camere per ragazzi. Trova il giusto compromesso tra funzionalità, comodità e design!